Eggi: storia, arte e profumi di primavera

La tranquillità si respira ad ogni passo, in questo piccolo borgo gioiello che ci regala scorci meravigliosi

Veduta della valle spoletina dal centro di Eggi

 

Eggi è una frazione del comune di Spoleto, in provincia di Perugia. Questo grazioso paesino è situato sulla sommità di un piccolo colle (325 m s.l.m.) antistante i monti che separano la Valnerina dalla Valle Umbra, a circa 5 km a nord di Spoleto.

 

Alcuni cenni storici

Il nome “Eggi” sembra derivare da quello di una famiglia romana. La via chiamata “La Fraschetta”, che unisce Eggi con Bazzano, era costeggiata da tombe di epoca romana.

Il borgo è caratterizzato da fasi edilizie ben definite, che ci lasciano un po’ di informazioni sulla sua storia. La costruzione del Castello (XIV sec.), di impianto triangolare, corrisponde a un primo periodo. Sulla sommità del Castello troviamo una porta doppia, ornata da due torri di difesa.

Nel XVII e XVIII secolo Eggi si espanse fuori dalle mura, sia verso il monte che verso valle. Nel XIX secolo perse lo status di comune rurale (in seguito all’occupazione napoleonica) e continuò ad essere parte del Comune di Spoleto.

 

Luoghi di interesse artistico, storico e culturale

Tra la metà del XVI e la fine del XVIII secolo Eggi conobbe un periodo di splendore grazie anche alla presenza di illustri e ricchi cittadini, i quali chiamarono numerosi artisti del tempo per abbellire le chiese locali.

Oltre al Castello ecco alcuni luoghi che meritano una visita:

  • Chiesa di S. Michele Arcangelo (XIV secolo). Questo edificio è il risultato di diversi ampliamenti; il campanile è stato ricostruito nel 1703 in seguito a un terremoto. Nell’interno, ad opera del cosiddetto Maestro di Eggi (XV secolo), sono presenti affreschi in stile gotico.
Chiesa San Michele Arcangelo – Eggi

 

  • Chiesa di Santa Maria delle Grazie. Edificio votivo della fine del XV secolo.
  • Chiesa di San Giovanni Battista, con abside decorata tra il 1527 ed il 1532 da Giovanni di Pietro detto Lo Spagna.
  • Oratorio del Sacramento e complesso dell’Ospedale. L’oratorio presenta tracce di affreschi del XV secolo e una parete decorata su entrambi i lati dagli Angelucci da Mevale nel 1576. A fianco dell’oratorio vi è l’ospedale.

 

La Villa de’ Pazzi Morelli

Dal XVI secolo le famiglie nobili e borghesi cominciarono a costruirsi delle ville fuori città. Anche Eggi vide sorgere questo genere di edifici.

Ex villa De’ Pazzi Morelli – Eggi

 

Tra questi vi è la ex villa De’ Pazzi Morelli, la quale presenta un corpo principale orientato verso sud e fronteggiato da un parco, mentre il lato nord-ovest è contornato dai magazzini e da altri locali di servizio. Vi troviamo anche una graziosa cappella.

Appartenuta alla prestigiosa famiglia nobile fiorentina dei conti Morelli de’ Pazzi è una delle più belle residenze patrizie umbre del tardo Settecento, oggi di proprietà della famiglia Saccone. Dopo essere stata ristrutturata da esperti artigiani si è trasformata in una elegante dimora storica alberghiera.

Villa de’ Pazzi Morelli – Eggi
Foto di Casaitalia http://www.casait.it

 

I vicoli di Eggi che profumano di primavera

Se desiderate un po’ di relax e silenzio allora prendetevi almeno un’ora per passeggiare nei bellissimi vicoli di questo borgo, non ve ne pentirete! L’atmosfera che si respira è di pura serenità.
Sarete inebriati dal profumo dei fiori e delle rose che adornano le stradine dentro il Castello. Tra salite e discese vi troverete ad ammirare diverse abitazioni con giardini e… scorci da fotografare.

Vi sembrerà di tornare un po’ indietro nel tempo.

E forse vi capiterà di chiacchierare piacevolmente con gli abitanti storici del borgo, gentili e disponibili nel darvi le informazioni che desiderate per soddisfare tutte le vostre curiosità.

 

Vicoli fioriti nel Castello di Eggi

 

Vicolo di Eggi

 

Roseti nel Castello di Eggi

 

Eventi

Tra le manifestazioni di carattere culinario da segnalare vi è la Sagra degli Asparagi, tra la fine di aprile e i primi di maggio.

Mentre a livello culturale possiamo citare il festival di musica rock RockEggiando.

 

 

Per ulteriori approfondimenti:

http://www.amicidieggi.it/

https://it.wikipedia.org/wiki/Eggi

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...